Romona Keveza 2016: dai giardini di NY all’altare

romona keveza

Per presentare la sua nuova collezione Spring 2016 di abiti da sposa, Romona Keveza ha usato queste 4 parole: «This is American couture». E come darle torto? Ma partiamo dalla cornice intima e personale insolitamente lontana dalle passerelle e dai riflettori della New York International Bridal Week. I modelli che hanno sfilato sono ispirati ai giardini segreti del Rockfeller Centre negli anni ’30. Ovviamente la location non è stata scelta a caso perché Romona Keveza ha da poco aperto una boutique nell’attico di uno dei palazzi iconici. Per realizzare gli splendidi abiti che vedrete nella galleria, la stilista è andata a scavare nell’archivio del centro dove ha scoperto delle foto dell’epoca.

La Luxe Collection di Romona Keveza presentata insieme alla linea Legends è composta da abiti bianchi e colorati molto romantici, realizzati con organza e pizzo, che accarezzano le curve femminili senza esaltarle. Per il confezionamento la stilista si affida alle sartorie del Nord America dove il controllo della qualità è impeccabile e nessun abito esce fuori se presenta delle imperfezioni.

Per aprire la sfilata Spring 2016, Romona Keveza ha scelto due modelli in organza a stampa floreale e due senza spalline di cui uno con scollo a cuore e l’altro dritto che sottolinea il punto vita e lo esalta. Alcune delle caratteristiche di questi abiti sono la sensualità e l’eleganza che trovano la massima espressione in un modello scivolato e con la schiena velata. Per le spose freddolose ci sono anche le maniche lunghe retrò ma attente alla schiena lasciata completamente nuda. Romona Keveza ci stupisce sempre in positivo perché è una delle poche che sa usare gli acquarelli nei toni del rosa e del lilla. Anche in questa nuova collezione la stilista ha inserito il monospalla. Vi confessiamo che lo abbiamo rivalutato proprio grazie a lei perché lascia la schiena scoperta e non crea quel terribile effetto “coppe vuote” degli abiti senza spalline.

Il gran finale della sfilata è stato riservato ai modelli di punta tra cui spicca un tubino velato in tulle con uno strascico rimovibile di 4 metri (realizzato in 4 mesi di lavoro) perfetto per chi desidera due abiti da sposa per la cerimonia ma non può permettersi di acquistarli. Con un’acconciatura diversa infatti cambierete aspetto e sarete pronte per il taglio della torta senza dover sopportare il peso dello strascico.

  • romona keveza_1
  • romona keveza_2
  • Romona Keveza_3